CRONACA - ITALIA

Ragusa

Litiga per un debito e spara al "rivale", 59enne fermato per tentato omicidio

La vittima, ferita con alcuni colpi di arma da fuoco, si è recata al pronto soccorso e ha raccontato tutto ai medici
l ospedale guzzardi di vittoria (foto google maps)
L'ospedale Guzzardi di Vittoria (foto Google Maps)

Ha discusso con un conoscente per un debito e gli ha sparato.

È successo a Vittoria, in provincia di Ragusa, dove la polizia ha fermato un uomo di 59 anni, Elio Greco, con l'accusa di tentato omicidio.

Secondo le prime ricostruzioni, a far scattare le indagini sarebbe stata la vittima che, ferita con alcuni colpi di arma da fuoco, si è recata al pronto soccorso dell'ospedale Guzzardi, nella cittadina siciliana, per farsi medicare.

Avrebbe raccontato l'aggressione ai dottori, che avrebbero informato gli inquirenti.

Gli investigatori hanno così raccolto decine di testimonianze che hanno portato la procura ad emettere un provvedimento di fermo.

Greco, dopo aver appreso di essere ricercato dalla Squadra Mobile, si è consegnato ai poliziotti ammettendo le proprie responsabilità.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...