CRONACA - ITALIA

Foggia

Blitz antidroga in Puglia, in manette anche boss della mafia del Gargano VIDEO

Dieci gli arresti: l'accusa è di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

La polizia di Foggia ha arrestato dieci persone con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata al traffico di droga.

Tra i soggetti finiti in manette anche boss ed esponenti di primo piano della criminalità organizzata mafiosa attiva nel territorio del Gargano.

L'indagine è partita nell'estate 2017 in seguito ad alcuni fatti di sangue: il delitto di Omar Trotta a Vieste e il quadruplice omicidio del boss Mario Luciano Romito, del cognato e di due agricoltori in agro di San Marco in Lamis.

Gli agenti hanno scoperto un gruppo criminale, dedito al traffico di sostanze stupefacenti, destinato alla Puglia e ad alcune zone dell'Abruzzo.

L'associazione a delinquere si avvaleva infatti della collaborazione di una donna, la quale aveva impiantato a Pescara una vera e propria base logistica.

Nell'ambito delle indagini, sono state inoltre arrestate in flagrante quattro persone e sequestrato un laboratorio per la lavorazione e il confezionamento della cocaina, oltre che 300 grammi di hashish.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...