CRONACA - ITALIA

torino

Reclutate in Nigeria e portate in Italia per farle prostituire, banda sgominata dai carabinieri

Undici gli arresti: l'organizzazione composta in gran parte da donne
prostituzione (archivio l unione sarda)
Prostituzione (Archivio L'Unione Sarda)

Ragazze reclutate in Nigeria e portate in Italia per destinarle alla prostituzione. Questo il quadro delle indagini svolte dai carabinieri del Nucleo investigativo di Torino che hanno portato alla luce l'organizzazione criminale internazionale.

Otto donne e tre uomini di nazionalità nigeriana sono stati arrestati fra il capoluogo piemontese e altre località italiane. Le accuse sono quelle di associazione per delinquere finalizzata alla tratta di esseri umani, riduzione in schiavitù, favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e sfruttamento della prostituzione.

Le giovani venivano prelevate dal loro Paese d'origine approfittando delle condizioni di fragilità in cui vivevano e veniva promesso loro un lavoro regolare in Italia e anche una casa.

A bordo dei gommoni raggiungevano Lampedusa dalla Libia, poi finivano nei centri d'accoglienza. Da qui venivano prelevate e portate a Torino, dove erano costrette a prostituirsi, anche dopo riti voodoo, per pagare il debito di 25mila euro.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...