CRONACA - ITALIA

isernia

Spaccio di cocaina tra Lazio, Molise e Puglia: 12 arresti, anche donne nell'organizzazione

"White Rabbit" il nome dell'operazione

Dodici arresti tra Isernia, Foggia e Roma per detenzione e spaccio di cocaina.

Operazione "White Rabbit", così l'hanno ribattezzata i poliziotti. Al vertice c'è una figura "di assoluto rilievo e di elevata caratura criminale", con precedenti per spaccio e in passato reggente di un clan operante nel Foggiano. L'uomo, dopo aver scontato una lunga pena, ha cercato di reinserirsi nel circuito criminale individuando in Isernia il luogo giusto per ampliare i suoi traffici.

Dell'organizzazione, mista tra italiani e soggetti di etnia rom, facevano parte anche quattro donne, con il ruolo di pusher e cassiere.

In soli quattro mesi è stata portata a Isernia cocaina con grado di purezza pari al 76% per un giro d'affari di oltre 120mila euro.

Le indagini si sono avvalse di pedinamenti e intercettazioni. Durate mesi, hanno portato agli arresti odierni.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...