CRONACA - ITALIA

il dramma

Tragedia al carcere di Sanremo, agente sardo si toglie la vita

L'assistente capo si è ucciso con la pistola d'ordinanza
un mezzo della penitenziaria (ansa)
Un mezzo della Penitenziaria (Ansa)

Lutto nel mondo delle forze dell'ordine. Un agente della polizia penitenziaria di 48 anni e originario della Sardegna si è tolto la vita a Sanremo.

La tragedia è avvenuta stamattina. L'assistente capo "aveva appena iniziato il turno di servizio, alle 8 - spiega Donato Capece, segretario generale del Sappe, il sindacato autonomo della polizia penitenziaria -, ma si è poi allontanato".

Il dramma si è consumato vicino a un cimitero, che si trova accanto al carcere, con la pistola d'ordinanza.

Poco più di un mese fa si era registrato un episodio simile a San Vittore, Milano. A uccidersi era stato un 41enne cagliaritano, anch'egli assistente capo della Penitenziaria.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...