CRONACA - ITALIA

Roma

Procurava la droga a Desirée, in manette una 21enne

La donna avrebbe ceduto sostanze stupefacenti alla 16enne
il murale dedicato a desir e (ansa)
Il murale dedicato a Desirée (Ansa)

Avrebbe aiutato Desirée Mariottini a procurarsi la droga.

Antonella Fauntleroy, originaria della Repubblica Botswana, è stata arrestata dalla polizia perché sospettata di essere coinvolta nel caso della 16enne di Cisterna di Latina, trovata senza vita in uno stabile abbandonato a San Lorenzo.

La 21enne sarebbe responsabile di aver ceduto, in maniera continuativa e aggravata, sostanze stupefacenti alla minore, anche nei giorni precedenti alla sua morte.

Più testimoni infatti l'hanno indicata in diverse circostanze come colei che avrebbe "'aiutato" la ragazza a trovare e assumere lo stupefacente all'interno dello stabile abbandonato di via dei Lucani 22.

Dalle indagini è inoltre emerso che la donna era pienamente consapevole della reale età della giovane vittima

L'arresto è stato eseguito questa mattina.

Fauntleroy è stata trovata in possesso di metadone e psicofarmaci.

Ora si trova nel carcere femminile di Rebibbia.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...