CRONACA - ITALIA

Milano

Aggressione a Bettarini, uno dei condannati evade: preso

Il 29enne voleva imbarcarsi in una nave diretta in Albania
niccol bettarini (ansa)
Niccolò Bettarini (Ansa)

Uno dei quattro giovani condannati per l'aggressione a Niccolò Bettarini è evaso dai domiciliari.

Si tratta del 29enne Andi Arapi, poi intercettato dalla polizia di Bari: l'uomo era pronto a imbarcarsi su una nave diretta in Albania, suo Paese di origine.

L'uomo, condannato a 5 anni, era l'unico degli imputati ad aver ottenuto la detenzione domiciliare.

Il pestaggio risale al primo luglio quando Bettarini - figlio della presentatrice Simona Ventura e dell'ex calciatore Stefano Bettarini - era stato aggredito, e ferito a coltellate, all'interno di un locale milanese, l'Old Fashion.

Il 29enne ora si trova in carcere.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...