CRONACA - ITALIA

milano

Tassista travolto e ucciso sulla provinciale, arrestato il pirata della strada VIDEO

Individuato e fermato il 26enne che aveva provocato il primo incidente: era ubriaco
il luogo dell incidente (ansa)
Il luogo dell'incidente (Ansa)

Fuga e omissione di soccorso.

È con queste accuse che la Polizia stradale ha arrestato un giovane di 26 anni, collegato alla morte di un tassista 47enne.

Il ragazzo è accusato di aver provocato l'incidente avvenuto lo scorso 13 gennaio lungo la strada provinciale Milano Meda, nel Comune di Cesano Maderno, all'altezza dello svincolo di Binzago, in Brianza.

A bordo di una delle auto tamponate erano rimasti incastrati, tra le lamiere, due fidanzati. E un tassista fuori servizio, Eugenio Fumagalli, che si era fermato per prestare soccorso, era stato a sua volta travolto dalle auto sopraggiunte a tutta velocità.

Fumagalli era morto sul colpo.

Gli inquirenti sono arrivati al 26enne individuando, attraverso i rilievi, la targa dell'auto in fuga, intestata a un'altra persona.

"Non mi sono costituito per paura - ha poi raccontato il giovane, con precedenti per guida in stato di ebbrezza - ero ubriaco".

(Unioneonline/D)

LE IMMAGINI:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...