CRONACA - ITALIA

infanticidio

Getta a terra e uccide la figlia, nata da tre giorni: mamma arrestata

Il folle gesto forse per una crisi post partum. La donna poi si è ferita alla gola
l ingresso dell ospedale san bortolo di vicenza (wikipedia)
L'ingresso dell'ospedale San Bortolo di Vicenza (Wikipedia)

L'ha scaraventata a terra dopo averla allattata. Una neonata di tre giorni è morta per le gravi conseguenze, durante la notte, all'ospedale San Bortolo di Vicenza.

L'episodio è avvenuto ieri sera: la madre le stava facendo fare la poppata quando, probabilmente per una crisi post partum, ha avuto un raptus e l'ha lanciata sul pavimento.

Il marito, sgomento, ha assistito alla scena senza poter evitare il peggio. Mentre la moglie, 42 anni, cercava di ferirsi alla gola con un coltello, ha dato l'allarme tra i vicini di casa.

Madre e neonata sono state trasportate in ospedale: la piccola, ricoverata in terapia intensiva, è morta nella notte.

La donna, in stato d'arresto, è piantonata nel reparto di psichiatria dello stesso ospedale.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...