CRONACA - MONDO

Stati Uniti

Russiagate, il procuratore Muller: "Scoop BuzzFeed non è accurato" VIDEO

L'accusa del sito web di informazione: "Trump costrinse il suo legale a mentire sul suo grattacielo a Mosca"

Sarebbe "inaccurato", questa la parola usata dal procuratore speciale Robert Muller sullo scoop di BuzzFeed secondo cui il presidente Donald Trump avrebbe ordinato al suo avvocato Michael Cohen di mentire sotto giuramento al Congresso sulle trattative per costruire una Trump Tower a Mosca.

Il procuratore che indaga sul Russiagate ha affidato al suo portavoce Peter Carr il compito di dichiarare che "la descrizione fatta da BuzzFeed di specifiche dichiarazioni e la caratterizzazione dei documenti e delle testimonianze ottenute da questo ufficio riguardo all'audizione al Congresso di Cohen, non è precisa".

Poche parole, che non precisano quali sarebbero gli errori computi da BuzzFeed.

Per questo uno dei suoi caporedattori, Ben Smith, su Twitter ha chiesto di specificare quale parte dell'articolo sarebbe inaccurato.

Non può che esserne felice Trump che su Twitter ha scritto: "È un giorno molto triste per il giornalismo, ma un grande giorno per il nostro Paese". E a poi aggiunto: "Ricordatevi che fu BuzzFeed a pubblicare il discreditato dossier pagato dalla corrotta Hillary su cui si basa l'intera indagine".

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...