CRONACA - ITALIA

ragusa

L'appello della Questura: "Avete ricevuto questa telefonata? Denunciate"

Le vittime di un truffatore campano, che ha colpito in Sicilia, potrebbero essere sparse in tutta Italia
(foto public domain pictures)
(Foto Public Domain Pictures)

Ha mietuto vittime in tutta Italia il truffatore seriale arrestato dalla Polizia di Stato di Ragusa.

L'uomo, di Napoli, sceglieva sempre gli stessi bersagli.

Donne anziane, a cui telefonava propinando loro la solita cantilena, spacciandosi per avvocato o maresciallo: "Suo nipote - diceva - ha investito un uomo e non ha l'assicurazione. Ora è in stato di fermo in caserma e non può chiamarla. Deve dare 5mila euro per risarcire la vittima, può pagare lei?".

L'uomo è stato arrestato dopo le indagini avviate dalla Squadra Mobile di Ragusa, guidata dal Vicequestore aggiunto Antonino Ciavola.

Ma le vittime potrebbero essere molte di più rispetto a quelle individuate.

E la Questura di Ragusa lancia l'appello: "Chiunque dovesse riconoscere l'autore del reato è pregato di recarsi presso gli uffici della Polizia di Stato più vicini al luogo di residenza per denunciare i fatti".

Il bottino di ogni truffa superava i 5mila euro con richieste fino a 30mila e, quando le vittime non avevano tutto il denaro, il truffatore si faceva consegnare oggetti in oro. Complessivamente ha truffato ragusani per oltre 25mila euro in 4 occasioni.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...