CRONACA - ITALIA

il giallo

Svolta nel caso di Antonino, il giovane italiano è morto in Spagna due anni fa

Solo ora la famiglia scopre che Antonino non c'è più. Ma non si sa nemmeno dove sia il suo corpo né come sia morto
antonino donato (foto da facebook)
Antonino Donato (foto da Facebook)

Antonino Donato era un ragazzo nato e cresciuto a Petrosino, piccolo comune della Sicilia occidentale. Sono tanti i giovani che emigrano ogni anno dall’altra parte del mondo e virano i propri orizzonti verso nuove prospettive di vita.

Pochi giorni fa, però, la famiglia riceve una notizia terribile: Antonino è morto in Spagna da due anni. Non sono note le cause del decesso, non si conosce neppure il luogo in cui giace la salma.

Cos’è successo? "Voglio raccontarvi la storia di Antonino Donato. È la storia triste e drammatica di un ragazzo nato e cresciuto a Petrosino. Come tanti ha lasciato la sua terra per rifarsi una vita da un’altra parte del mondo. Da diverso tempo però non si avevano più notizie di lui. Fino a quando, qualche giorno fa, la famiglia riceve una comunicazione terribile: Antonino è morto in Spagna da ben 2 anni. Per il resto non si sa più nulla. Non si conoscono le ragioni esatte del decesso e nemmeno dove si trova adesso la sua salma. Non si può lasciare una madre e un’intera famiglia così. Ecco, permettermi allora di fare un appello alle autorità italiane e spagnole perché al più presto venga fatta luce su questa vicenda. Verità, semplicemente verità per Antonino!", scrive in una nota su Facebook il sindaco di Petrosino, Gaspare Giacalone.

Com’è morto Antonino? Dov’è sepolto? Perché la sua famiglia lo ha saputo soltanto adesso?

Angelo Barraco

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...