CRONACA - ITALIA

Salerno

Diventa mamma a 55 anni, dopo un'operazione all'utero

La donna ha dovuto affrontare un intervento di asportazione di molti fibromi uterini attraverso laparoscopia
immagine simbolo (archivio l unione sarda)
Immagine simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

Ha dato alla luce un bambino a 55 anni, dopo essersi sottoposta a un intervento all'utero.

È successo a Salerno.

La neomamma ha partorito un maschio del peso di poco più di due chili all'ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno.

Due anni fa la donna aveva dovuto affrontare un'operazione di asportazione di molti fibromi uterini (alterazioni tumorali benigne) attraverso laparoscopia.

"La gravidanza era ad altissimo rischio poiché, essendo stata la paziente sottoposta ad asportazione di molti miomi per via laparoscopia, vi era il rischio di rottura dell'utero con possibile morte del feto e la necessità di dover asportare l'utero stesso. Vi era, quindi, la necessità di prolungare il più possibile la gravidanza per evitare la nascita di un bambino prematuro con il pericolo che l'utero si potesse rompere", ha spiegato Raffaele Petta, Direttore del reparto Gravidanza a rischio e diagnosi prenatale della struttura campana.

"Si è giunti così alla 35esima settimana, momento in cui ragionevolmente il feto non avrebbe avuto problematiche gravi", ha concluso il medico.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...