CRONACA - ITALIA

Pomigliano d'arco

Operai minacciano di darsi fuoco davanti a casa di Di Maio

Solo l'intervento dei carabinieri è riuscito ad arginare la protesta
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

Nella notte un gruppo di operai ha minacciato di darsi fuoco davanti all'abitazione di Luigi Di Maio a Pomigliano d'Arco (Napoli).

Secondo quanto riporta "Il Mattino", intorno a mezzanotte i lavoratori, alcuni dipendenti della cooperativa Santa Brigida, si sono radunati di fronte al portone del palazzo in cui abita il vicepremier, chiedendo di poter parlare con il ministro del Lavoro.

Alcuni si sono incatenati al cancello dell'edificio.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che hanno arginato la protesta e bloccato la strada per alcune ore.

Lo scorso giugno un operaio licenziato dalla Fiat si era cosparso di benzina e aveva minacciato di darsi fuoco davanti alla casa del leader del Movimento 5 Stelle.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...