CRONACA - ITALIA

torino

Legge il giornale e sfoglia riviste. Ma per lo Stato è cieco: denunciato

La Finanza smaschera un 60enne, che ha indebitamente percepito 30mila euro per la falsa invalidità
guardia di finanza (wikipedia)
Guardia di Finanza (Wikipedia)

Andava al bar, leggeva il giornale e smanettava con uno smartphone. E ancora: faceva la spesa e sfogliava riviste in edicola.

Peccato che per lo Stato fosse completamente cieco. E proprio dallo Stato l'uomo - un 60enne siciliano residente in provincia di Torino - riceveva ogni mese un assegno di invalidità per il suo (presunto) handicap, che andava a sommarsi a quello della pensione di anzianità.

La truffa è stata scoperta dagli uomini della Guardia di Finanza.

I militari hanno tenuto d'occhio il 60enne (che tra l'altro gira pure con un cane guida e postava sui social le foto delle sue attività quotidiane) e quando hanno raccolto inequivocabili indizi a suo carico sono intervenuti.

Risultato: il falso cieco si è beccato una denuncia.

Calcolato anche l'importo dei soldi indebitamente percepiti in questi anni che ora dovrà restituire, pari a circa 30mila euro.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...