CRONACA - ITALIA

blitz anti-terrorismo

Cooperante italiano rapito in Siria, catturati i responsabili

Individuato il gruppo che avrebbe organizzato il sequestro di Federico Motka nel 2013

Il "Gruppo anti-terrorismo" della Procura di Roma ha individuato e arrestato i presunti responsabili del rapimento di Federico Motka, dipendente di una Ong rapito in Siria nel 2013 assieme a un collega britannico e rimasto in mano ai sequestratori, affiliati allo Stato islamico, per oltre un anno.

Si tratta, spiegano gli inquirenti, di " soggetti gravemente indiziati dei delitti di associazione con finalità di terrorismo internazionale", anch'essi vicini all'Isis.

Le persone coinvolte sono state arrestate.

Al momento non ci sono ulteriori dettagli.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...