CRONACA - ITALIA

bizzarra teoria

"Il cambiamento climatico è colpa di Satana", la teoria del capo di gabinetto di Fontana

Il capo gabinetto del ministero della Famiglia ha espresso su RaiUno la sua teoria sulle cause del cambiamento climatico
cristiano cerasani (frame del video di raiuno)
Cristiano Cerasani (frame del video di RaiUno)

Il cambiamento climatico è colpa di Satana. Si potrebbe riassumere così la bizzarra teoria di Cristiano Cerasani, capo di gabinetto del ministero della Famiglia guidato da Lorenzo Fontana, il più integralista cattolico degli esponenti del governo Conte.

Cerasani fa una premessa fondamentale, dicendo che il cambiamento climatico è colpa dell'uomo. Poi trascende, nel vero senso della parola.

"Nell'uomo - dice intervistato a Uno Mattina - agiscono le forze trascendenti, nel cuore dell'uomo agisce la tentazione. Io nel libro cerco di spiegare come il fatto che Satana, negli ultimi tempi che precedono la Parusia (la discesa di Gesù in Terra), sarà scagliato sulla Terra con grande furore, sapendo che gli resta poco tempo per prendere di mira il creato e la creazione".

La sua non è una teoria, insiste Cerasani. "È un dato teologico, e io lo paragono a quel che accade oggi, che è qualcosa di totalmente inedito e mai accaduto nella storia dell'umanità".

E quel momento - la Parusia - è arrivato. Dunque Satana, avendo poco tempo a disposizione per prendere di mira il creato, ora si sta accanendo.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...