CRONACA - ITALIA

Napoli

L'auto sbanda e la cintura di sicurezza gli recide la carotide: la tragica morte di un poliziotto

L'uomo, trasportato d'urgenza all'ospedale Cardarelli, è morto dopo una settimana di agonia
immagine simbolo (foto da aci com)
Immagine simbolo (foto da aci.com)

Un malore improvviso, l'auto che sbanda e finisce contro un muro e la cintura di sicurezza, allacciata, che dopo il terribile colpo recide la carotide.

È morto così e dopo una settimana di agonia all'ospedale Cardarelli di Napoli, Pasquale Crivelli, il poliziotto "con il sorriso", come molti erano soliti definirlo, nativo di Avella e residente a Mugnano, piccolo comune nella città metropolitana del capoluogo campano.

Subito dopo l'incidente le sue condizioni erano apparse gravissime, e a nulla sono valse le cure dei medici.

L'auto, dopo il terribile botto, era anche andata in fiamme e l'uomo era stato estratto dall'abitacolo dai passanti.

In molti, oggi, si interrogano si interrogano sulle cause di una simile tragedia, che al momento ha ancora molti aspetti da chiarire.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...