CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Il provvedimento

Calasetta, la battaglia contro gli abusivi dei ripetitori

Da quasi un anno in paese il segnale al servizio dei telefoni cellulari è fortemente disturbato
il municipio di calasetta (foto l unione sarda scano)
Il municipio di Calasetta (foto L'Unione Sarda - Scano)

L'amministrazione comunale di Calasetta guidata dal nuovo sindaco, Claudia Mura, ha deciso di usare il pugno duro contro chi ha installato ripetitori abusivi di segnali che interferiscono pesantemente con la telefonia mobile.

Da quasi un anno, infatti, in paese il segnale al servizio dei telefoni cellulari è fortemente disturbato e ciò sta provocando pesanti disagi sia nella vita quotidiana sia nei normali servizi pubblici, anche nei casi in cui occorre richiedere l'intervento delle forze dell'ordine o del pronto soccorso. È difatti molto difficile usufruire di un segnale libero e potente nel cuore del paese. La situazione migliora alla periferia di Calasetta.

Da qui la decisione dell'esecutivo di inviare una lettera ai cittadini affinché provvedano, qualora li abbiano installati abusivamente, a rimuovere ripetitori che interferiscono pesantemente con la diffusione delle frequenze.

Mesi fa del caso si erano occupati anche i tecnici del governo i quali avevano per l'appunto ipotizzato che il problema fosse legato alla presenza di ripetitori abusivi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...