CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

il progetto

Villamassargia, nuova segnaletica alla rotatoria

Soddisfazione da parte dell'assessore Mameli
la nuova segnaletica (foto l unione sarda farris)
La nuova segnaletica (foto L'Unione Sarda - Farris)

Può dirsi definitivamente ultimata la rotatoria inaugurata all'ingresso di Villamassargia il 26 aprile. In ritardo rispetto alle previsioni la Provincia del Sud Sardegna ha completato la sostituzione della segnaletica stradale provvisoria (eredità del cantiere della rotonda) con quella aggiornata e definitiva, rendendo l'importante snodo del traffico tra Carbonia e Basso Sulcis, iglesiente e cagliaritano finalmente sicuro ed efficiente.

Non è mancata, ma è subito scemata grazie al tempestivo intervento della ditta d'appalto, una polemica social per la storpiatura, su un cartello, dell'indicazione per Domusnovas. Si dice soddisfatto per il completamento del progetto il vice sindaco ed assessore ai lavori pubblici Francesco Mameli ma non rinuncia a far notare che l'amministrazione attende ancora dalla Provincia l'atteso intervento sul primo tratto della vecchia provinciale per Iglesias, sfaldatosi perché usato come principale alternativa al percorso della rotonda occupato dal cantiere.

La rotatoria (foto L'Uninoe Sarda - Farris)
La rotatoria (foto L'Uninoe Sarda - Farris)

"Siamo ancora in attesa - afferma - che l'Ente onori quanto promesso già subito dopo il varo della rotatoria: dato che il percorso è più breve tutti i massargesi continuano ad usare la vecchia Provinciale per recarsi ad Iglesias e lo stesso fanno, all'inverso, gli iglesienti. Quel tratto di strada deve necessariamente essere ripristinato e messo in sicurezza".

Ammette i ritardi il Sub Commissario della Provincia Ignazio Tolu: "Era necessario approvare prima il bilancio ma siamo riusciti a farlo solo la settimana scorsa. Ora procederemo ad un veloce bando per assegnare i lavori che contiamo di ultimare prima di Ferragosto o al massimo nel mese di settembre".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...