CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

in manette

Si arrampica sui balconi e irrompe in casa della ex: arrestato a Iglesias

Il giovane è un 24enne di origini nigeriane. Terrorizzate la vittima e la padrona di casa
iglesias (google maps)
Iglesias (Google Maps)

La Polizia di Stato ha arrestato un 24enne nigeriano con le accuse di rapina, violazione di domicilio e lesioni personali.

Gli agenti della Squadra Volante di Iglesias sono intervenuti in via Giordano dopo aver ricevuto la segnalazione di un ragazzo che tentava di arrampicarsi sui balconi, per cercare di accedere al secondo piano di un palazzo.

Per strada una donna, con una evidente abrasione all'occhio, che raccontava di essere stata aggredita da un suo connazionale che aveva cercato di introdursi con la forza all’interno dell’appartamento passando dal balcone.

Nell'appartamento gli agenti hanno trovato l’aggressore, seduto comodamente su un letto. La vittima, sua ex fidanzata, era in casa con la proprietaria di casa quando, questa la ricostruzione, dopo un primo fallito tentativo di entrare in casa cercando di sfondare la porta, il 24enne è uscito dallo stabile per arrampicarsi su per i balconi, per poi sfondare la porta della camera da letto e rubare una banconota da 50 euro e un cellulare che la proprietaria teneva all’interno di un cassetto.

Riportata, "con non poca fatica", dicono gli agenti, la calma, l'uomo è stato arrestato e trasferito nel carcere di Uta. Per le due donne sono state necessarie le cure mediche prestate dal personale del 118.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...