CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Struttura ricettiva

Villamassargia, continua il rilancio dell'ex villaggio minerario di Orbai

Lunedì verrà firmata la convenzione tra il Comune di Villamassargia e la Fondazione del Cammino Minerario di Santa Barbara
lo splendido ex villaggio minerario di orbai (foto simone farris)
Lo splendido ex villaggio minerario di Orbai (foto Simone Farris)

Prosegue il rilancio dell'ex villaggio minerario di Orbai, struttura restaurata a suon di miliardi di lire negli anni '90 dall'enorme potenziale turistico ma mai sfruttata adeguatamente.

Lunedì, alle 10, proprio all'interno del grande complesso abbarbicato a 600 metri d'altezza a dominare la valle del Cixerri verrà firmata la convenzione tra il Comune di Villamassargia e la Fondazione del Cammino Minerario di Santa Barbara (CMSB).

Il progetto, ormai ben avviato, prevede infatti di fare del complesso di Orbai, sfruttato negli anni solo marginalmente, una struttura ricettiva a servizio del Cammino Minerario.

"Nella parte superiore del villaggio - spiega il sindaco Debora Porrà - creeremo una struttura di accoglienza per pellegrini ed escursionisti e realizzeremo inoltre un presidio del CSMB per la cura degli immobili oggetto della convenzione e dei sentieri ex minerari di interconnessione con punti d'interesse ed altre tappe del CMCB".

Alla piccola cerimonia per la firma prenderanno parte, oltre a sindaco e Giunta e al presidente della Fondazione del CMSB Giampiero Pinna, anche il presidente del Parco Geominerario Tarcisio Agus. Il Parco Geominerario ha già stanziato, infatti, 80 mila euro utili a ripristinare nel sito acqua e corrente elettrica.

I caseggiati fungeranno da struttura ricettiva a servizio del Cammino Minerario di Santa Barbara (foto Simone Farris)
I caseggiati fungeranno da struttura ricettiva a servizio del Cammino Minerario di Santa Barbara (foto Simone Farris)

"Consideriamo l'accordo un primo passo per il completo rilancio del sito auspicando che altri villaggi minerari come quello di Arenas (Fluminimaggiore), Su Suergiu (Villasalto) e Funtana Raminosa (Gadoni) possano concorrere non solo al rilancio del paesaggio ex minerario ma anche a diventare risorsa economica per i territori di appartenenza", prosegue i primo cittadino.

Ha una gestazione di circa due anni il progetto per il rilancio del complesso di Orbai nei cui sentieri sarà possibile compiere anche escursioni a cavallo ed in bicicletta.

"Riportare vita e lavoro nei villaggi minerari abbandonati - è il commento di Giampiero Pinna, presidente della Fondazione del CMSB - in stretta collaborazione con le amministrazioni comunali è l'obiettivo strategico della nostra Fondazione".

È proprio la Fondazione ad aver scelto di investire per il recupero degli alloggi del grande complesso ex minerario. "Con questa firma Orbai rinasce a nuova vita" afferma il sindaco Porrà.

"In collaborazione con lo Speleo Club Villamassargia la nostra amministrazione sta lavorando per rendere visitabile anche la Galleria Santa Giuliana del sito e, in generale, per restituire il villaggio alla cittadinanza al fine di creare opportunità di sviluppo".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...