CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

area delimitata

Crolli dal rudere minerario: chiuso l'accesso alla spiaggia di Fontanamare a Gonnesa

Si tratta dell'arenile in cui le persone possono portare anche i cani
l area delimitata (foto l unione sarda simbula)
L'area delimitata (foto L'Unione Sarda - Simbula)

Chiuso, per motivi di sicurezza, l'accesso alla spiaggia "animal friendly" di Fontanamare, in Comune di Gonnesa.

La decisione di delimitare la parte piccola dell'arenile gonnesino è stata presa oggi dai Vigili del fuoco di Iglesias: una squadra del distaccamento di Serra Perdosa è intervenuta a seguito del crollo dalla parete di uno dei vecchi ruderi minerari sovrastanti la spiaggia.

Si è trattato di un'operazione finalizzata a rimuovere le situazioni di maggiore pericolo, nonché evitare l'accesso alla spiaggetta stessa. Quella parte dell'arenile, ogni estate, è a disposizione delle persone che hanno un cane: gli animali possono stare accanto ai loro padroni, e fare il bagno, senza che alcuno possa lamentarsi della loro presenza.

I ruderi minerari nell’area deliminata dai Vigili del fuoco (foto L'Unione Sarda - Simbula)
I ruderi minerari nell’area deliminata dai Vigili del fuoco (foto L'Unione Sarda - Simbula)

La speranza è che non passi troppo tempo prima che vengano messi in atto gli interventi necessari a ripristinare le condizioni di sicurezza.

I Vigili hanno inoltrato una segnalazione al Comune, ma dovrà essere accertato a chi competa l'esecuzione delle opere. Non è escluso ci sia un intreccio di competenze tra società mineraria Igea e qualche privato.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...