CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

I lavori

Villamassargia, presto l'inaugurazione del centro intermodale e della stazione

Il vecchio finanziamento del 2008 per realizzare i lavori è stato ripescato in extremis prima di dover restituire i fondi
la nuova stazione (foto l unione sarda farris)
La nuova stazione (foto L'Unione Sarda/Farris)

Si avviano a conclusione i lavori per la realizzazione del centro intermodale e quelli per l'ammodernamento della stazione ferroviaria Villamassargia - Domusnovas.

Pronta all'inaugurazione l'intermodale in cui si possono osservare i nuovi spazi asfaltati che hanno ridisegnato il profilo dell'infrastruttura eliminando gli ampi sterrati dove si ammassavano disordinatamente vetture e bus costretti a difficili manovre.

Nuova ed efficiente anche l'illuminazione dell'area. "Ci siamo - osserva il sindaco Debora Porrà - la bitumatura e il riordino dei volumi di spazio, compresa la realizzazione della rampa di ingresso e uscita, sono conclusi, manca solo la segnaletica orizzontale per avere un centro intermodale allineato con gli standard europei ed adeguato alle esigenze di viaggiatori e turisti".

<|AF-785490-i_nuovi_parcheggi_foto_l_unione_sarda/farris|>

Il progetto è stato permesso da un vecchio finanziamento di 900 mila euro concesso dall'assessorato regionale ai Trasporti nel 2008 e ripescato in extremis prima di dover restituire i fondi. Agli sgoccioli anche le migliorie al terzo snodo ferroviario dell'isola per flusso di viaggiatori (mille circa al giorno) e di treni (68 al giorno).

Ammodernamenti permessi da un investimento di 1,3 milioni e ai quali ora manca solo l'aggiunta dei servizi smart come il wi - fi gratuito e la videosorveglianza. "La stazione - rimarca il sindaco - è ora in linea con la normativa europea grazie a nuovi display, schermi, pensiline, marciapiedi, pavimentazione con segnaletica tecnologica ed illuminazione al led". Avveniristico il nuovo sottopassaggio che conduce ai 4 binari con appositi corrimano per disabili, mappe tattili per ipovedenti e corsie con sensori. Molto migliorato anche il caseggiato ad uso dei viaggiatori con nuovi infissi, bagni, tinteggiature e l'ampliamento sala d'accesso. L'auspicio del sindaco è quello che "ora, dopo tanto lavoro, le importanti migliorie realizzate non vengano rovinate dai soliti valdalismi".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...