CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

l'iniziativa

Banche delle Visite, come regalare la salute a Gonnesa

Il progetto consente di "donare" una visita specialistica ai cittadini meno abbienti
presentazione della banca delle visite a gonnesa (foto l unione sarda pani)
Presentazione della Banca delle Visite a Gonnesa (foto L'Unione Sarda - Pani)

Non solo il caffè o il panino sospeso, la Banca delle Visite dà la possibilità di donare visite specialistiche gratuite a chi non ha la possibilità economica di pagare di tasca, oppure a chi non può proprio aspettare, per la sua patologia, i tempi lunghi della Asl.

Oggi a Gonnesa, in piazza del Minatore, è stata presentata l'iniziativa a cui il Comune ha aderito con una donazione di 2000 euro. Grazie al progetto dell'associazione onlus e con la donazione del Comune (anche i privati possono donare), i cittadini meno abbienti, e che abbiano reale bisogno di una visita specialistica, potranno rivolgersi alla Banche delle Visite, riuscendo a fare un breve tempo una visita gratuita.

"Siamo nati da poco, circa un anno e mezzo - ha detto la referente Debora Lai - ma siamo riusciti ad aiutare in tutta Italia tante persone, donando 213 visite". "Riteniamo che sia un'iniziativa ad alta valenza sociale - ha detto Federica Olla, assessore ai Servizi Sociali - sarà il medico a certificare la necessità clinica della visita". Gonnesa è uno dei primi Comuni ad aderire.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...