CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

in soli 35 minuti

Sassari, corsa contro il tempo per salvare la vita a un 60enne

Perfettamente riuscita la missione "Ecmo mobile" per trasportare a tempo record un paziente da Carbonia al Santissima Annunziata
il santissima annunziata (archivio l unione sarda)
Il Santissima Annunziata (Archivio L'Unione Sarda)

Eccezionale intervento per salvare la vita a un uomo di 60 anni, ora ricoverato all'ospedale Santissima Annunziata di Sassari in condizioni definite "stabili".

Il paziente, che aveva una grave insufficienza respiratoria, è stato infatti trasportato d'urgenza da Carbonia in soli 35 minuti, collegato a un'apparecchiatura "Ecmo", ovvero una macchina cuore-polmoni per ossigenare il sangue artificialmente.

A riferire della missione, perfettamente riuscita, sono le autorità sanitarie regionali.

"L'eccezionalità dell'intervento che ha visto collaborare l'Aou di Sassari, l'Areus e l'Assl di Carbonia con l'ospedale Sirai - spiega l'azienda ospedaliero-universitaria sassarese - sta nell'organizzazione messa in campo, con l'impiego dell'elicottero di base a Olbia e di una nuova ambulanza tecnologicamente avanzata. L'équipe Ecmo, composta da un anestesista, un cardiochirurgo, un perfusionista e un infermiere di area critica - prosegue la nota dell'Aou - è partita da Sassari alle 17.30 ed è arrivata in soli 35 minuti a Carbonia trasportata dal mezzo dell'elisoccorso".

"Sassari si conferma centro di riferimento regionale Ecmo - commenta il direttore generale dell'Aou di Sassari, Nicolò Orrù - Quanto messo in campo dimostra che il lavoro fatto in questi anni, coordinato dal professor Pierpaolo Terragni, ha reso la struttura in grado di intervenire ogni mese dell'anno, non soltanto durante la stagione influenzale".

La collaborazione con Areus quindi ha consentito al team Ecmo di salire a bordo dell'elicottero per raggiungere Carbonia in tempi rapidissimi. In casi come questo, infatti, è importante quanto prima la stabilizzazione e la messa in sicurezza del paziente. "Per le missioni Ecmo come quella di domenica - sottolinea Piero Delogu direttore sanitario di Areus Sardegna, azienda regionale emergenza-urgenza - abbiamo ottenuto la certificazione aeronautica Enac all'utilizzo di queste apparecchiature sull'elicottero. Adesso seguirà una procedura condivisa tra Areus e Aou per meglio definire le strategie operative da utilizzare in questi casi".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...