CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

la perquisizione

Scoperta piantagione di marijuana in una mansarda di Alghero VIDEO

In manette è finito un 21enne incensurato

Era nascosta in una mansarda del centro storico di Alghero la piantagione di marijuana scoperta dalla Guardia di finanza del Nucleo mobile.

Un 21enne è stato inoltre arrestato.

L'appartamento è stato individuato nel corso dei servizi di controllo del territorio che sono stati intensificati nel periodo pasquale. Nell'appartamento, hanno accertato le Fiamme gialle, veniva prodotta e commercializzata la marijuana.

La piantagione (foto Guardia di finanza)
La piantagione (foto Guardia di finanza)

I finanzieri si sono finti turisti per eseguire al meglio le osservazioni e i pedinamenti. Hanno notato molti giovani che si fermavano in quella casa per pochi minuti, poi uscivano e si dileguavano.

Venerdì pomeriggio è scattata la perquisizione della mansarda, che si trovava nella disponibilità di un 21enne incensurato. All'interno c'era una vera e propria piantagione con una serra installata nella camera da letto.

Dotata di impianto di ventilazione, illuminazione con lampade alogene, aveva anche termostati e temporizzatori. Sei le piante di canapa alte oltre 70 centimetri e in piena infiorescenza che sono state sequestrate insieme all’attrezzatura per la coltivazione comprensiva di flaconi di nutrimento, fertilizzante e acido nitrico e fosforico.

Il materiale sequestrato (foto Guardia di finanza)
Il materiale sequestrato (foto Guardia di finanza)

I due giovani pastori tedeschi usati nel corso del blitz hanno consentito inoltre di ritrovare2,5 chili di marijuana già essiccata e pronta per essere venduta, e 5.900 euro in contanti.

All'arrestato è stato imposto l'obbligo di firma e di dimora.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...