CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

All'Asinara

Pescatori abusivi minacciano i forestali: maxi sanzione per padre e figlio

Stavano pescando nell'Area marina protetta di Cala Tappo/Porto Mannu, all'Asinara
il materiale sequestrato (foto corpo forestale)
Il materiale sequestrato (foto Corpo Forestale)

Pescavano abusivamente con un'imbarcazione a motore nello specchio d'acqua dell'Area marina protetta di Cala Tappo/Porto Mannu, all'Asinara. E, fermati dagli uomini della Stazione Forestale dell'Asinara, li hanno "violentemente" minacciati.

Maxi sanzione per due uomini - padre e figlio - di 62 e 39 anni, residenti rispettivamente a Porto Torres e a Sorso.

I due pescatori abusivi, sorpresi nel Parco Nazionale dell'Asinara, sono stati identificati e denunciati dagli uomini del Corpo Forestale. Già noti per illeciti analoghi, si sono rifiutati di fornire i documenti personali e dell'imbarcazione e hanno ripetutamente minacciato i forestali.

Così la sanzione ai loro danni è aumentata a dismisura, fino a raggiungere complessivamente - per tutti gli illeciti riscontrati - gli 8mila euro.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...