CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

i lavori

Selargius, a Paluna arriva la nuova rete idrica Abbanoa

Entrano in funzione da domani, quando tra le 8.30 e le 17 ci saranno temporanee interruzioni della fornitura nella zona
(archivio l unione sarda)
(Archivio L'Unione Sarda)

Entrano in funzione le condotte appena posate nella parte di Paluna San Lussorio a Selargius, al confine con Monserrato.

Avviati a marzo, sono ormai alle ultime battute i cantieri di Abbanoa per realizzare la nuova rete idrica nel rione. Sono interessate le vie delle Rose, delle Ortensie, dei Tulipani, dei Garofani, delle Ninfee, dei Giacinti, delle Mimose, delle Peonie e delle Begonie.

Complessivamente gli interventi riguardano un chilometro e mezzo di condotte grazie a un investimento di circa 300mila euro delle risorse di bilancio di Abbanoa.

Mercoledì 21 agosto 2019 i tecnici di Abbanoa procederanno con le interconnessioni. Durante le operazioni di scollegamento delle vecchie tubature e collegamento delle nuove, che avverranno tra le 8.30 e le 17, si verificheranno temporanee interruzioni nelle strade interessate.

IL PIANO - I lavori rientrano nel piano delle manutenzioni straordinarie. Nell'area interessata, non solo sono stati eseguiti nel corso degli anni ripetuti interventi di riparazione, ma è stata riscontrata anche una presenza importante di perdite occulte che non emergevano in superficie e che condizionavano negativamente il servizio con vistosi problemi di pressione nelle utenze servite.

Oltre alla realizzazione delle nuove condotte in sostituzione delle esistenti, gli interventi programmati prevedono anche l'ingegnerizzazione delle reti: è prevista la posa di tubazioni di diametro maggiorato rispetto alle esistenti e un diverso approvvigionamento che consentirà nel breve termine una maggiore portata e l'aumento della pressione.

Sono stati rifatti anche tutti gli allacci alle utenze servite.

CENTRO STORICO - Questa settimana prendono il via anche i cantieri per rifare altri due chilometri di nuove condotte nel centro storico e più precisamente nelle vie Roma, San Salvatore e Torrente: si tratta della "spina dorsale" del sistema idrico al servizio del nucleo antico dell'abitato, ora costituito da una serie di tubature colabrodo del tutto inadeguate.

Oltre alla sostituzione delle condotte, saranno rifatti anche gli allacci. L'investimento complessivo per lo specifico intervento è di circa mezzo milione di euro: fondi sempre del bilancio di Abbanoa, destinati al programma trimestrale delle manutenzioni straordinarie.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...