CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la ricorrenza

A Senorbì la festa per Sant'Isidoro

Pane abbrustolito e trattori addobbati
la festa (foto l unione sarda sirigu)
La festa (foto L'Unione Sarda - Sirigu)

L'intera comunità ha partecipato ieri alla "Sagra de su pani arridau" che ha aperto di fatto i festeggiamenti in onore di Sant'Isidoro, patrono degli agricoltori, a Senorbì.

Durante la manifestazione è stato possibile assistere alla molitura del grano duro con la macina tradizionale e alla preparazione del pane (civraxiu e coccoi) in tutte le sue fasi. È stato poi abbrustolito il pane civraxiu seguendo il metodo tradizionale sardo, e la serata si è conclusa con le degustazioni delle bruschette accompagnate da vino, dolci e malloreddus.

La preparazione del pane (foto L'Unione Sarda - Sirigu)
La preparazione del pane (foto L'Unione Sarda - Sirigu)

Oggi, invece, si svolge la processione religiosa in onore di Sant'Isidoro, percorrendo le vie del paese sino all'arrivo sui campi per la benedizione delle sementi: prima sfilano i cavalli, che simboleggiano la prima lavorazione dei campi, successivamente i seminadores che cospargono le sementi benedette, seguono quindi i trattori addobbati a festa che ricoprono le sementi. Infine giunge il corteo religioso col santo. Un rito di buon auspicio per i raccolti futuri.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...