CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

gli arresti

Rapine, furti e minacce: vasta operazione tra Cagliari e Brescia VIDEO

Quattordici ordinanze di misura cautelare eseguite dai carabinieri della compagnia di Carbonia
un momento del blitz (foto carabinieri)
Un momento del blitz (foto carabinieri)

Vasta operazione dei carabinieri nelle province di Cagliari e Brescia nell'ambito di un'indagine legata a rapine, furti e ricettazione.

I militari di Carbonia, in collaborazione con gli altri reparti dei territori e l'intervento dello Squadrone Eliportato Cacciatori "Sardegna" e del Nucleo Cinofili di Cagliari, stanno eseguendo 14 ordinanze di misure cautelare disposte dal gip di Cagliari.

Le attività dei militari (foto carabinieri)
Le attività dei militari (foto carabinieri)

Gli indagati, alcuni italiani e altri di etnia Rom, già noti alle forze dell'ordine, sono accusati - a vario titolo - di rapina aggravata, detenzione abusiva di armi, furto aggravato, ricettazione e minaccia aggravata.

I provvedimenti giungono al termine dell'inchiesta denominata "Slot Machine" avviata dal maggio 2016 al giugno 2017 dal Norm di Carbonia e che vede al centro un gruppo criminale operativo in particolare nel Sulcis Iglesiente, dedito alla commissione di reati contro il patrimonio.

Gli approfondimenti investigativi hanno consentito di scoprire il compimento di alcune rapine a mano armata in danno di agenzie di assicurazione e di addetti al ritiro degli incassi di slot machines, diversi furti in abitazione e in esercizi commerciali e alcuni furti di rame; sono stati anche recuperati gioielli, armi e refurtiva per un valore complessivo di circa 100mila euro.

(Unioneonline/s.s.)

LA CONFERENZA STAMPA:

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...