CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

il personaggio

Mario, il latin lover di Quartu: "Gli sguardi delle donne mi seguono ovunque"

Nonostante sia corteggiatissimo, Angioni, 56 anni, sogna di partecipare a "Uomini e donne" per trovare l'anima gemella
angioni (archivio l unione sarda)
Angioni (archivio L'Unione Sarda)

Il suo sogno è partecipare a "Uomini e Donne", la popolare trasmissione di Maria De Filippi in cui si cerca l'anima gemella. «Sarebbe bello lanciarsi in questa nuova avventura e conoscere la donna della mia vita». Mario Angioni ha 56 anni e fin da ragazzo è uno degli uomini più ambiti della città.

Faccia da attore e fisico aitante, ha fama da latin lover e, dice lui, gli apprezzamenti e gli sguardi delle donne lo seguono ovunque vada. A Quartu è un volto noto anche per il suo trascorso nella Pro Loco cittadina e per le esibizioni da cantante: ama soprattutto i successi degli anni Sessanta e Settanta. Ha creato un canale su Youtube dove, dice orgoglioso, lo seguono, manco a dirlo, moltissime donne.

I PRIMI BACI - «Sono sempre stato uno che piace, fin da bambino. Alle Medie io e le mie compagne ci passavamo i bigliettini con le frasi d'amore: mi ricordo che il professore mi aveva beccato e avevo rimediato un ceffone».

Con il passare del tempo le corteggiatrici sono aumentate. «Venivano a cercarmi - prosegue Angioni -, all'uscita dalle Superiori mi seguivano fin sotto casa. Io avevo uno sguardo e una parola gentile per ciascuna di loro perché tutte le donne sono bellissime. All'epoca sembravo il David di Donatello».

LE NOZZE - A 25 anni, dopo avere fatto capitolare decine di ragazze, Angioni si sposa e per un po' mette la testa a posto. Ritornato single ricomincia daccapo. «Ora mi cercano soprattutto su Instagram e Facebook e con qualcuna la conoscenza prosegue anche al di fuori dei social. Devo riconoscere che anche la musica esercita un certo fascino. Mi piace tantissimo cantare e quando ero giovane molte donne le ho conquistate con le canzoni. Il mio cavallo di battaglia è Sogno di Don Backy».

LIMITI D'ANAGRAFE - Angioni, che ha lavorato per tanti anni in una concessionaria di auto, ha organizzato numerose iniziative. «Ho anche un soprannome caddaxiu che ho ereditato da mio trisavolo che aveva un'azienda di recipienti per il latte». Chissà se nei prossimi mesi Mario Angioni riuscirà a conquistare una delle sedie rosse della trasmissione di Maria De Filippi. «La mia donna ideale deve essere mora con gli occhi chiari e non deve avere più di 45 anni. Se riuscirò a trovarla, giuro che questa volta sarà per sempre».

Giorgia Daga

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...