CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

la polemica

Nuragus, qualche lamentela per il rito dei fiori di zafferano

La tradizione conosciuta da tutti ha sollevato qualche problema
i petali per strada (foto sonia gioia)
I petali per strada (foto Sonia Gioia)

Una tradizione che si perde nella notte dei tempi quella di spargere i fiori di zafferano per strada che però a Nuragus non è stata apprezzata da tutti. Un rito comune a tanti paesi e che si perpetua proprio in questo periodo per propiziare il raccolto della stagione successiva.

Anche la consigliera comunale Vanessa Ledda ha ripetuto questo rito ma qualcuno ha storto il naso. "Sono stata criticata da alcune signore - ha detto - in quanto amministratore la mia colpa è stata quella di sporcare il paese".

Eppure questa tradizione arriva da lontano ed è conosciuta da tutti, comune a tanti paesi a vocazione agricola. "Io - ha spiegato il sindaco Giovanni Daga - l'ho conosciuta fin da bambino, quasi tutti hanno dello zafferano a casa come tutte le altre erbe da cucina".

I fiori di zafferano sparsi per strada (foto Sonia Gioia)
I fiori di zafferano sparsi per strada (foto Sonia Gioia)

La giovane consigliera ha appreso il significato di questa tradizione dalla nonna: "Mi diceva che ogni occhio che guardava i fiori avrebbe moltiplicato il raccolto dell'anno successivo".

In alcuni casi i fiori, in particolare i petali, venivano sparsi davanti alla casa di una ragazza con problemi di fertilità.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...