CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

degrado

Torregrande, rifiuti e flaconi di metadone in spiaggia: "Più controlli"

Bagnanti e operatori chiedono maggiori controlli
(foto l unione sarda pinna)
(Foto L'Unione Sarda - Pinna)

Cartacce, plastica ma anche flaconi di farmaci e altri medicinali. C'è di tutto nella parte alta della spiaggia sul lato destro a Torregrande verso il porticciolo turistico.

Quella zona, forse perché è più appartata e più buia, non solo rischia di essere abbandonata ma sta diventando l'angolo preferito per chi trascorre le serate tra alcol e droga.

Negli ultimi giorni sono arrivate tantissime segnalazioni e lamentele: gli operatori ma anche molti bagnanti che frequentano quel tratto di spiaggia hanno denunciato i problemi che si verificano soprattutto nel fine settimana.

Sono stati chiesti maggiori controlli per evitare che si creino situazioni pericolose. Nelle vicinanze infatti c'è la spiaggia destinata ai cani, ma ci sono anche diversi chioschi e locali e ritrovarsi con immondizia abbandonata (anche se a poca distanza ci sono i cestini vuoti) non è un bel biglietto da visita.

Senza contare che i flaconi di metadone buttati in mezzo alla sabbia possono essere un rischio in più, in particolare per i bambini che giocano in spiaggia.

Nei giorni scorsi il problema della sicurezza è stato sollevato dai residenti anche durante l'assemblea pubblica con gli amministratori, è stato chiesto un potenziamento dei controlli.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...