CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'ispezione

Allestiscono le giostre ma sono impiegati "in nero". Sanzioni a Terralba

Nei guai sono finiti i titolari di tre ditte individuali
una giostra (foto pixabay)
Una giostra (foto Pixabay)

Grazie a un'operazione-lampo da parte degli ispettori del Lavoro di Cagliari e Oristano, che hanno operato insieme al Nucleo Ispezione Lavoro dei Carabinieri, è stato possibile individuare a Terralba la presenza di sette lavoratori in nero.

I dipendenti erano impiegati nell'allestimento delle giostre in occasione della festa patronale.

I tre italiani, tre albanesi e un nigeriano erano utilizzati da tre distinte ditte individuali di spettacolo viaggiante ma il rapporto di lavoro era privo di coperture assicurative e previdenziali.

Ai titolari sono state contestate sanzioni per un totale di 17.360 euro.

La situazione individuata dagli ispettori ha poi destato altri sospetti la cui valutazione è in via di definizione in merito alla presenza di elementi che portino a ipotizzare un caso di caporalato.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...