CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Oristano

Diga Eleonora, il Consorzio vince la causa: 9 milioni da Roma

Il consorzio di bonifica dell'oristanese ha già ricevuto il bonifico: in programma il risanamento e il rinnovamento dell'ente
la diga eleonora d arborea (foto elia sanna)
La diga Eleonora d'Arborea (foto Elia Sanna)

Dopo la sentenza del tribunale ordinario di Roma e il successivo pignoramento del marzo scorso, oggi il consorzio di bonifica dell'oristanese ha ricevuto il bonifico di 9.647.944,82 di euro.

Mittente è la Banca d'Italia di Roma e la cifra è relativa alla causa vinta dal Consorzio contro il ministero delle Infrastrutture e dei trasporti per la vertenza sulla costruzione della diga Eleonora d'Arborea sul Tirso.

"Una causa intentata e vinta dal Cbo - spiega il commissario straordinario del Consorzio di Bonifica di Oristano - per il mancato versamento del saldo della sesta rata legata alla costruzione della diga costata 280 milioni di euro e costruita dal Consorzio di secondo grado negli anni 80. Queste risorse oltre a risanare completamente l'ente ci permetteranno di risparmiare circa 1 milione di euro di interessi passivi che il consorzio ha versato alle banche negli ultimi 20 anni. Ci consentirà, inoltre, di rinnovare tutto il parco mezzi, operazione mai fatta nella storia del consorzio, e consentire di avere uomini e mezzi in tutti i periodi dell'anno per le bonifiche e per svolgere le funzioni di protezione civile. Il rinnovo del parco mezzi è gia stato deliberato con il bilancio dell'ente appena approvato".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...