CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

le novità

Cabras, nuove regole da rispettare a San Giovanni di Sinis

La giunta approva un nuovo regolamento per transito e parcheggio nella borgata marina
l incontro al centro polivalente (l unione sarda pinna)
L'incontro al centro polivalente (L'Unione Sarda - Pinna)

Nuove regole nella borgata marina di San Giovanni di Sinis.

Lo ha comunicato il sindaco di Cabras Andrea Abis durante un faccia a faccia tra lui e i proprietari delle abitazioni al centro polivalente.

Sarà vietato innanzitutto percorrere in auto lo stradello che porta alle rovine antiche di Tharros.

Chi vorrà visitare il sito archeologico dovrà per forza raggiungerlo a piedi.

Ma non solo. Transito limitato anche nel centro.

Potranno parcheggiare nelle vie interne della borgata solo i residenti.

Tutti gli altri dovranno lasciare l'auto nelle aree circostanti che saranno indicate con apposita cartellonista. Per la prima volta poi non verrà posiziona l'isola ecologica che è sempre stata all'ingresso di San Giovanni. "Questo perché è sempre stata utilizzata dai residenti per smaltire di tutto e di più - ha detto Abis -. Poiché i rifiuti delle case vengono ritirati attraverso il porta a porta l'isola ecologica sparirà. Per i turisti posizioneremo dei cestini".

Durante l'incontro alcuni presenti hanno chiesto a che punto sono i lavori per la realizzazione dell'impianto fognario. Hanno risposto il responsabile dell'Ufficio Tecnico Giuseppe Podda e l'assessore ai Lavori Pubblici Enrico Giordano: "Speriamo di renderlo funzionante entro l'estate 2020. I lavori ora verranno interrotti. Ripartiranno a settembre".

Gli amministratori hanno annunciato inoltre che il futuro allaccio alla condotta molto probabilmente sarà a carico degli utenti.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...