CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

in stato di "detenzione"

Porto di Oristano, fermo amministrativo per una nave mercantile

Riscontrate una serie di violazioni delle norme in materia di sicurezza della navigazione
la nave sottoposta al fermo (foto l unione sarda sanna)
La nave sottoposta al fermo (foto L'Unione Sarda - Sanna)

La Capitaneria di Porto di Oristano ha sottoposto oggi al fermo amministrativo la nave Akasya 1, battente bandiera Comore con 11 persone di equipaggio.

Secondo quanto accertato dal team specialistico della Guardia costiera sono state riscontrate una serie di violazioni delle norme in materia di sicurezza della navigazione e della salvaguardia dell'ambiente marino.

Per questo motivo gli uomini coordinati dal Comandante del porto Antonio Frigo hanno sottoposto la nave al provvedimento di "detenzione", che impone la completa rettifica delle deficienze appurate prima di poter riprendere la navigazione verso il prossimo scalo.

La nave, con lunghezza complessiva di 80 metri e 1343 tonnellate di stazza lorda, era arrivata a Oristano lunedì pomeriggio, proveniente dal porto di Damietta (Egitto), per sbarcare 1700 tonnellate di polpe di barbabietola per uso zootecnico.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...