CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

L'intervento

Rivoluzione negli uffici comunali di Cabras: tagli agli stipendi dei dipendenti

Il sindaco Andrea Abis ha le idee chiare: "Vogliamo più efficienza"
il comune di cabras (l unione sarda pinna)
Il comune di Cabras (L'Unione Sarda - Pinna)

La rivoluzione degli uffici comunali è arrivata, ma non solo.

Il sindaco di Cabras toccherà gli stipendi dei dipendenti, o meglio, dei responsabili di servizio che tra pochi giorni non saranno più dieci ma la 5.

Un intervento coraggioso e strategico da parte del primo cittadino Andrea Abis: "Si tratta di un'operazione delicata con due obiettivi: far si che l'intera macchina sia più efficiente con una linea di comando unica, e risparmiare. Meno responsabili di servizio significa pagare meno indennità".

In tutto ci saranno 5 aree, ognuna della quale formata da diversi settori. Un esempio: è stata accorpata ad altri servizi anche la Polizia locale. Ciò vuol dire che rischia di non dirigere più l'ufficio l'attuale comandante. "Alcuni dipendenti prendono anche 10 mila euro all'anno di indennità di responsabile di servizio - spiega Abis -. Ora con questa rivoluzione avremo un grande risparmio".

Aria tesa dunque nei corridoi del Comune. Il sindaco ha concesso 5 giorni di tempo per ricevere le candidature da parte degli attuali responsabili. I dipendenti inquadrati nella categoria D dovranno indicare quale area vorrebbero gestire. Ma anche presentare il proprio curriculum professionale. Il sindaco poi procederà all'attribuzione degli incarichi.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...