CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

il problema

Cabras e i danni dei cormorani: la promessa della Regione

Christian Solinas annuncia l'esame della questione
lo stagno di cabras (foto l unione sarda pinna)
Lo stagno di Cabras (foto L'Unione Sarda - Pinna)

Nell'agenda del neo presidente della Regione c'è già l'impegno di affrontare il problema dei cormorani che da ottobre a marzo invadono lo stagno di Cabras mangiando quintali di pesce.

Christian Solinas ha visitato il Consorzio di Mar'e Pontis che gestisce la laguna e dove lavorano attualmente 150 pescatori. "Solinas conosce benissimo il problema - tiene a precisare il presidente del Consorzio Giuliano Cossu -, ecco perché ci ha promesso di intervenire quanto prima. Gli abbiamo ribadito i danni che causano i volatili, in termini di cifre. Ora dobbiamo attendere la nomina dell'assessore alla Pesca".

Ma non è tutto. Cossu ha ricordato a Solinas che i pescatori sono in attesa della proroga per poter sparare ancora. Il 31 dicembre 2018, infatti, è scaduto il "Piano triennale di contenimento dei danni provocati dai cormorani", promosso nel 2016 dall'assessorato regionale all'Ambiente. Un intervento che per tre anni ha consentito un abbattimento controllato da parte degli operatori.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...