CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

tragedia sfiorata

Clochard rischia di morire al parcheggio interrato di Oristano

Le fiamme, scaturite da un cumulo di cartone, si erano propagate al cappotto dell'uomo
il giaciglio del clochard (foto l unione sarda sanna)
Il giaciglio del clochard (foto L'Unione Sarda/Sanna)

Ha acceso un piccolo fuoco per combattere il freddo pungente della notte e ha rischiato di rimanere ucciso dalle fiamme.

Protagonista un barbone che dorme nei parcheggi seminterrati di via Carducci a Oristano. Nel cuore della notte un automobilista ha notato del fumo provenire dal parcheggio e temendo per l'incendio di un'auto ha chiesto l'intervento dei vigili del fuoco.

Il parcheggio di via Carducci (foto L'Unione Sarda/Sanna)
Il parcheggio di via Carducci (foto L'Unione Sarda/Sanna)

Quando la squadra ha raggiunto il sotterraneo le fiamme avevano bruciato un cumulo di cartone, utilizzato come giaciglio, e si erano propagate al cappotto del clochard. L'uomo è rimasto miracolosamente illeso.

Lo scorso anno alcuni teppisti avevano dato fuoco al giaciglio del barbone e avevano rischiato di incendiare le auto parcheggiate all'interno.

Sempre nella notte i vigili del fuoco del Comando provinciale di Oristano hanno effettuato diversi interventi per mettere in sicurezza alcune linee elettriche dell'Enel a causa del maltempo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...