CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

l'autopsia

Nessun segno di violenza sul corpo dell'anziano scomparso da Gonnoscodina

L'esito delle analisi sui resti di Edmondo Atzori
le ricerche di atzori nel riquadro (foto l unione sarda)
Le ricerche di Atzori, nel riquadro (foto L'Unione Sarda)

Nessun segno di violenza.

Le cause della morte potrebbero essere state uno scompenso cardiaco o l'ipotermia.

Lo ha stabilito l'autopsia effettuata questo pomeriggio nell'ospedale di Oristano sul corpo di Edmondo Atzori, l'anziano di 84 anni scomparso dopo essersi allontanato la mattina del 28 dicembre dalla casa di riposo di Gonnoscodina, dove era ospite da tre mesi.

Il corpo senza vita è stato ritrovato, dopo 24 giorni di ricerche, domenica pomeriggio dal figlio Bruno Atzori nelle campagne fra Gonnoscodina e Simala.

Il giorno esatto del decesso sarà chiarito dall'esito degli esami istologici effettuati durante l'autopsia, "anche se il periodo del decesso potrebbe essere compatibile con il giorno dell'allontanamento dalla casa di riposo di Gonnoscodina o nei giorni seguenti", ha sottolineato il medico legale che ha effettuato l'esame autoptico.

Il figlio Bruno Atzori ha detto: "Aspettiamo gli esiti definitivi dell'autopsia. I funerali si svolgeranno giovedì alle 15 nella chiesa di San Pietro di Terralba".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...