CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Il contributo

Arcidano, arrivano i fondi per abbattere le barriere architettoniche

Il primo cittadino Emanuele Cera spiega a chi sono diretti i contributi
la piazza della chiesa (foto elia sanna)
La piazza della Chiesa (foto Elia Sanna)

Il Comune di San Nicolò d'Arcidano ha aperto i termini per assegnare i contributi per l'eliminazione le barriere architettoniche negli edifici privati.

Hanno diritto al contributo, che varia a seconda della spesa effettivamente sostenuta e documentata, i portatori di handicap con menomazioni o limitazioni funzionali permanenti o coloro che hanno in carico portatori di handicap.

Gli interessati dovranno presentare domanda al Comune entro e non oltre il 1 Marzo 2019, utilizzando gli appositi modelli forniti dal Comune e disponibili all'ufficio tecnico o scaricabili dal sito istituzionale:www.comune.sannicolodarcidano.or.it.

"Nello specifico - spiega il sindaco di Arcidano Emanuele Cera - si tratta di contributi a favore di famiglie in cui siano presenti uno o più soggetti portatori di handicap fisici, con menomazioni o limitazioni che impediscono o ostruiscono la normale deambulazione degli stessi. Attraverso il contributo, calcolato in base al costo totale delle opere da eseguire, le famiglie interessate potranno usufruire di un finanziamento per l'abbattimento delle barriere architettoniche all'interno delle proprie abitazioni, così da renderle comodamente fruibili da parte delle persone con problemi motori".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...