CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

capo comino

Derubati in Sardegna, l'appello ai ladri: "Ridateci almeno i vestiti e i giochi delle bambine"

Brutta avventura per una famiglia della provincia di Trento
la spiaggia di capo comino (archivio l unione sarda)
La spiaggia di Capo Comino (Archivio L'Unione Sarda)

Un appello ai ladri che, in Sardegna, li hanno lasciati in costume e con le scarpe, portando via tutto quello che avevano lasciato in auto.

La brutta avventura è stata raccontata direttamente dalla protagonista, una nota commercialista di Rovereto (Trento), su Facebook.

Insieme alla sua famiglia aveva raggiunto la spiaggia di Capo Comino, da lì sarebbe dovuta cominciare la vacanza - trascorsa in parte in un agriturismo - che si preannunciava bellissima e piena di relax.

In macchina avevano tutto il bagaglio perché dopo un bagno e un pranzo a base di panini in spiaggia, desideravano raggiungere il nord dell'Isola. Poi però la brutta sorpresa. Qualcuno aveva smontato il finestrino posteriore della macchina portando via non solo documenti e soldi, ma anche le valigie e i giochi delle sue figlie.

"Non abbiamo più nulla - scrive la donna sul social - Prego chi ha commesso questo atto ignobile di far ritrovare almeno i vestiti delle bambine, i loro giochi e i loro libri. Solo questo chiedo". Intanto la famiglia ha presentato denuncia.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...