CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

L'intimidazione

Tortolì, fucilata contro la casa del sindaco Massimo Cannas

Colpito un infisso della porta della cantina della villetta
carabinieri (archivio l unione sarda)
Carabinieri (Archivio L'Unione Sarda)

Una fucilata caricata a pallettoni è stata esplosa contro la casa al mare del sindaco di Tortolì, Massimo Cannas.

È stato colpito un infisso della porta della cantina della villetta che si trova a Marina di Cea.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, che indagano sulla vicenda.

Solidarietà al primo cittadino è stata espressa da parte dell'Anci Sardegna.

Il presidente Emiliano Deiana, il comitato esecutivo, il Consiglio regionale dell'associazione parlano di un "atto vile": "L'escalation di violenza ai danni degli amministratori comunali preoccupa e spaventa, in un momento di gravissime tensioni sociali. Anci Sardegna parteciperà col Presidente ad una apposita riunione in Prefettura a Cagliari dell'Osservatorio contro gli attentati agli amministratori comunali, che si terrà prossimamente".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...