CRONACA SARDEGNA - MEDIO CAMPIDANO

Il processo

Resistenza a pubblico ufficiale, si aprono le porte del carcere per il 52enne di Furtei

L'uomo - accusato anche di maltrattamenti in famiglia - era stato arrestato mercoledì
la caserma dei carabinieri di furtei (foto antonio pintori)
La caserma dei carabinieri di Furtei (foto Antonio Pintori)

Durante la direttissima di questa mattina il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere per Paolo Marci, 52 anni, di Furtei, arrestato mercoledì per resistenza a pubblico ufficiale perché avrebbe spintonato i carabinieri della stazione del paese.

I militari lo avevano rintracciato dopo che si era presentato a casa della madre, violando le disposizioni del giudice, che aveva stabilito la misura dell'allontanamento dalla casa familiare per l'uomo.

Una misura applicata dopo l'arresto del cinquantaduenne lo scorso 25 novembre per il reato di maltrattamenti in famiglia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...