CRONACA SARDEGNA - GALLURA

isola bianca

Maxi sequestro di cocaina al porto di Olbia VIDEO

Un autista è stato arrestato dalla Guardia di finanza

Sono particolarmente intensi, in questo periodo, i controlli della Guardia di finanza presso porti e aeroporti del Nord Sardegna.

Un 38enne oristanese, F.L., residente da anni ad Alghero e dipendente di una ditta di autotrasporti, è stato arrestato per il possesso di un ingente quantitativo di cocaina. Durante le attività delle Fiamme gialle all'Isola Bianca di Olbia, allo sbarco del traghetto arrivato da Livorno, i militari si sono concentrati su un autoarticolato che, probabilmente per evitare l'ispezione, cercava di defilarsi.

L'uomo alla guida aveva tentato di sfruttare come carico di copertura dei prodotti caseari destinati ai supermercati del nord Sardegna per trasportare in realtà dello stupefacente.

I cani Zatto e Daff, pastori tedeschi, hanno però fiutato la presenza della droga. Nell'abitacolo del camion, nascosti nel doppiofondo sul fondo della cabina, c'erano otto pacchi, sigillati e messi sottovuoto, contenenti cocaina di altissima qualità.

Se immessa sul mercato, adeguatamente tagliata, avrebbe potuto fruttare oltre 2 milioni di euro.

L'autista è finito al carcere di Nuchis, mentre l'autoarticolato è stato sequestrato.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...