CRONACA SARDEGNA - GALLURA

Isola bianca

Cisterna perde acido sul traghetto, emergenza al porto di Olbia

Tre membri dell'equipaggio della nave Tirrenia sono stati trasportati in ospedale
la nave hartmut puschmann (foto tirrenia)
La nave Hartmut Puschmann (foto Tirrenia)

Emergenza ambientale nel porto di Olbia.

La nave Hartmut Puschmann della Tirrenia-Cin, partita da Cagliari e diretta a Livorno, ha allertato la Capitaneria di Porto a circa 20 miglia nautiche ad est dell'isola di Caprera, segnalando che una delle cisterne poste sul ponte scoperto di poppa, danneggiata, stava perdendo acido cloridrico.

La nave è stata dirottata verso il porto dell'Isola Bianca e due motovedette sono state inviate sul posto.

Nel frattempo il personale di bordo ha iniziato a diluire con l'acqua la sostanza corrosiva, che avrebbe potuto causare danni strutturali alla nave e inquinare il mare.

Tre membri dell'equipaggio, che hanno accusato malori, sono stati trasportati in ospedale.

Al momento gli operatori stanno travasando l'acido cloridrico dall'autobotte danneggiata ad un'altra cisterna.

Sul posto sono presenti anche i vigili del fuoco, la polizia di frontiera e l'Autorità di sistema portuale del mar di Sardegna.

L'Arpas di Sassari eseguirà il campionamento e l'analisi delle acque del bacino portuale per scoprire se ci sono stati danni ambientali.

Atermine delle operazioni di travaso il personale della Capitaneria di Porto di Olbia effettuerà un'ispezione a bordo per valutare se la nave potrà riprendere la navigazione.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...