CRONACA SARDEGNA - GALLURA

tempio

Prescritto il procedimento contro Zappadu, "fotografo di Villa Certosa"

Era l'ultimo fascicolo, quello su alcune foto scattate nel 2011 nel parco di Villa Certosa. Si chiude l'odissea giudiziaria del fotoreporter
antonello zappadu (archivio l unione sarda)
Antonello Zappadu (Archivio L'Unione Sarda)

Il Tribunale di Tempio, giudice Marco Contu, ha dichiarato prescritto il procedimento contro Antonello Zappadu, il fotoreporter sardo che ha immortalato più di una volta Silvio Berlusconi a Villa Certosa.

Si tratta dell'ultimo fascicolo nei suoi confronti, e riguarda le foto scattate nel giugno 2011 con un potente teleobiettivo, in cui si vede l'ex presidente del Consiglio nel parco della sua villa accompagnato da alcune ragazze.

Finirono sul quotidiano L'Espresso con il titolo ironico "Tu quorum, io papi", si era in piena campagna elettorale per il referendum su acqua pubblica, nucleare e legge sul legittimo impedimento.

Anche Silvio Berlusconi è venuto a Tempio a deporre per questo processo, nell'aprile 2018.

Il fotoreporter sardo è difeso dall'avvocato Giancarlo Frongia.

Anche il pm e i legali dell'ex premier, Maria Giulia Marongiu e Nicolò Ghedini (non presente in Aula), avevano chiesto la prescrizione del procedimento.

Si chiude così, almeno dal punto di vista penale, la lunga odissea giudiziaria di Antonello Zappadu. Non risultano azioni civili di Berlusconi contro il fotoreporter.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...