CRONACA SARDEGNA - GALLURA

guardia costiera

Golfo Aranci, pesca abusivamente cetrioli di mare: mille euro di multa

I militari sono interventi dopo la segnalazione di un turista nella zona della Terza spiaggia
(foto guardia costiera)
(Foto Guardia costiera)

Intervento a tutela della fauna marina da parte della Guardia Costiera di Golfo Aranci dopo una segnalazione di un turista.

Gli uomini del tenente di vascello Angelo Filosa hanno effettuato un'attività di contrasto alla pesca illegale di Holothuroidea (comunemente detta oloturia o Cetrioli di mare), specie ittica la cui pesca è vietata da un decreto del Ministero delle Politiche Agricole.

Durante il blitz la Guardia costiera ha individuato un pescatore sportivo intento nella pesca di Oloturie nella zona chiamata Terza spiaggia.

L'uomo è stato multato e dovrà pagare mille euro di sanzione.

Inoltre, gli è stata sequestrata l'attrezzatura e lo stesso pescato è stato ributtato in mare.

Il fenomeno della massiccia cattura di oloturie è legato alla elevata richiesta da parte dei mercati asiatici.

In Asia infatti questa specie è utilizzata per finalità cosmetiche oltre che alimentari.

"La pesca indiscriminata delle Oloturie di mare - spiega la Guardia costiera - potrebbe causare gravi e irreparabili danni all'ecosistema marino nonché una conseguente diminuzione della biodiversità ed alterazione degli equilibri ecologici".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...